I prodotti della Latteria Soligo con il marchio Alice li trovi presso i supermercati e i negozi di prossimità.

Inoltre, nei locali e bar che espongono questo adesivo troverai il tuo cappuccino, il gelato o il frappé e tanti altri

leccornie a base di latte Soligo. Così come nei ristoranti: piatti e ricette realizzati con prodotti Soligo; per non parlare poi delle pizzerie, nelle quali potrai gustare la pizza preparata con una vera e propria eccellenza del nostro territorio, la Mozzarella STG Soligo.

Partendo dalla consapevolezza che la violenza fisica e psicologica sulla donna è, innanzitutto, un problema culturale che diventa disagio sociale non ancora sufficientemente contrastato, obiettivo del Progetto Alice è raccogliere risorse per sostenere le attività del Centro e sviluppare azioni d’informazione e sensibilizzazione all’interno della comunità.

 

Latteria di Soligo ha nel proprio marchio la definizione “alimenta il benessere dal 1883”: oltre 130 anni di attenzione massima al benessere della filiera e del territorio con una presenza costante in tante iniziative sociali. Con il progetto “Nel mondo di Alice ogni donna è felice” c’è il desiderio di dare un contributo per contrastare il problema della violenza sulle donne in collaborazione con i propri consumatori e con tutte le attività commerciali piccole e grandi che distribuiscono i prodotti Soligo.

Un vero progetto “di territorio” nel quale sono coinvolti, oltre alla Latteria, i consumatori, i volontari e le attività della grande distribuzione del piccolo commercio al dettaglio, e poi bar, ristoranti e pizzerie.

 

 

Il CAV (Centro Anti Violenza) di Vittorio Veneto

 

Da luglio 2012 la Conferenza dei Sindaci ha approvato la costituzione di un tavolo operativo istituzionale su violenza domestica e stalking. Il suo principale obiettivo è rafforzare la rete tra i diversi soggetti interessati e coinvolti in questo triste fenomeno, condividendo proposte e iniziative per dare risposte concrete ai casi che si presentano nel nostro territorio.

A partire da questo lavoro sinergico e di rete è stato pensato e attivato un progetto che ha portato all’avvio del nuovo Centro Anti Violenza di Vittorio Veneto: a servizio delle donne del territorio dei 28 Comuni dell’ULSS 7 ma anche dei territori limitrofi.

Il Centro è sostenuto dal Comune di Vittorio Veneto e in questo momento fruisce di un finanziamento Regionale.

Presso il Centro, le persone che subiscono violenza troveranno assistenza e accoglienza di personale preparato con modalità e protocolli condivisi in tutto il territorio.

 

La sua azione riguarda 4 filoni di attività: